schede_tecniche

schede_tecniche
Locomotive e automotori da manovra

Locomotiva Diesel da manovra D.141

d141_1009.jpg


Introduzione

  • Locomotiva di tipo Diesel - elettrico, bidirezionale; è di linea asimmetrica avendo la cabina sensibilmente spostata sul carrello posteriore e sopraelevata rispetto ai due cofani
  • Il progetto è stato basato rispettando gli standard UIC delle locomotive classe “d”.
  • La UIC ha definito la maggior parte dei requisiti della classe “d” basandosi sulla locomotiva francese SNCF BB 63000; sullo stesso modello sono state realizzate unità per le ferrovie spagnole, lussemburghesi, cubane, portoghesi e jugoslave e per le miniere della Mauritania.
  • Le FS realizzarono questo gruppo di locomotive grazie al finanziamento della EUROFIMA, che ne fu proprietaria fino all'estinzione (sotto le targhe di ogni unità era presente la scritta della società finanziatrice).
  • Progetto esecutivo assegnato al TIBB, collaborazione delle Reggiane per la parte meccanica e di Fiat, licenziataria del propulsore Diesel Daimler - Benz.

d141.jpg

Scheda tecnica

Classificazione FS D.141.1001 - 1029
Unità costruite 29
Anni di costruzione 1962 - 1964
Costruttori TIBB, Reggiane
Rodiggio Bo' Bo'
Motore Diesel FIAT-Daimler Benz MB 820 B (1)
Numero e disposizione cilindri 12 a V di 60°
Potenza di taratura 517 kW (700 cv) a 1.500 giri/min (2)
Potenza nominale UIC 410 kW (560 cv)
Trasmissione elettrica (TIBB)
Velocità massima 80 km/h
Lunghezza totale 13.240 mm
Interperno 6.260 mm
Passo carrelli 2.400 mm
Diametro ruote 1.040 mm
Massa in servizio 64 t (3)
  1. Le unità D.141.1023 e 1029 sono state modificate adottando un motore BRIF ID 36 S12V tarato a 515 kW; unità 1023 modificata nel 1981 e 1029 nel 1980.
  2. La potenza di taratura del motore originale MB 820 B è stata in seguito ridotta a 440 kW (600 cv); potenza nominale UIC 350 kW (475 cv).
  3. Le unità modificate hanno una massa in servizio di 65 t.

Informazioni aggiuntive

  • Quattro motori di trazione (uno per asse) del tipo GDTM 1422 (TIBB) montati sui carrelli.
  • Sforzo di trazione allo spunto: 186 kN.
  • Rapporto di trasmissione: 13/87.
  • La generatrice elettrica principale è collegata in asse con il motore termico.
  • La generatrice secondaria è montata sulla carcassa della generatrice principale ed è azionata mediante delle cinghie trapezoidali.
  • Compressore meccanico a due stadi, Westinghouse 242-VBZ azionato direttamente dal motore Diesel.
  • Impianto frenante automatico, continuo e moderabile.
  • Caldaia Webasto per il preriscaldo del motore Diesel.
  • Capacità serbatoio del combustibile di 3000 litri, pari a 40 ore di manovre.
  • Carrello posteriore dotato di freno a mano; agisce solo sulle ruote di destra.
  • Gruppo batterie collegato direttamente alla generatrice secondaria; il gruppo eroga una tensione di 72 V.
Costruttori e data di immissione
UnitàCostruttoreAnno
D.141.1001 - 1004Tibb 1962
D.141.1005 - 1007Tibb 1963
D.141.1008 - 1013Reggiane1963
D.141.1014 Tibb 1963
D.141.1021 Tibb 1964
D.141.1022 - 1029Reggiane1964

Bibliografia

  • “Locomotive Diesel D.141 D.143 RD.142” di N. Molino - Edizioni Elledi 1986
  • “Locomotive Diesel D.141” - iTreni 299/300, 12/2007, 01/2008 - di M. Cantini - ETR Editrice 2007/2008
  • “FS Trenitalia Locomotive Diesel” di A. Nascimbene e L. Vanni - Duegi Editrice 2002
  • “Materiale Motore FS 2005” di F. Cherubini - ETR Editrice 2005