schede_tecniche

schede_tecniche
Elettrotreni

Elettrotreno politensione ETR 470

etr470_xx.jpg


Introduzione

  • Alimentabile a 3 kV CC e 15 kV CA 16,7 Hz.
  • Dotato di 4 pantografi, ripartiti equamente per la CC e la CA.
  • Elettrotreno di tipo “Pendolino”, con sistema tilting in grado di far inclinare la cassa fino a 8°.
  • Costruito per la società italo-svizzera “Cisalpino” (partecipata al 50% da Trenitalia e Ferrovie Federali Svizzere), è dotato dei dispositivi e sistemi di alimentazione per la circolazione in Italia, Germania e Svizzera (circolazione in Germania revocata). In seguito alla dissoluzione della società i 9 treni costruiti sono stati ripartiti tra le due imprese ferroviarie.
  • La “Cisalpino” discioltasi nel 2009, esiste ancora formalmente; difatti i 9 treni risultano ancora immatricolati presso la società e dati a noleggio alle rispettive imprese (5 a Trenitalia e 4 alle Ferrovie Federali Svizzere).

Composizione e dettagli degli elementi

L'elettrotreno è composto da 9 elementi, che formano tre unità di trazione.

ETR 470
ETR 470 001 - 009
BAC
201 - 209
BB
501 - 509
RA
401 - 409
RB
251 … 267
BB
101 - 109
BAH
301 - 309
RA
252 … 268
BB
051 - 059
BAC
Tipo MT M R R M M R M MT
Classe I I I ristorante
bar
II II II II II
Posti 50 54 47 29 69 54 + 2 H 67 69 63
Tara
media
52 t 52 t 53 t 51 t 52 t 50 t 53 t 52 t 53 t
Unità di
trazione
A B C

MT = veicolo motore di testa
M = veicolo motore intermedio
R = rimorchio intermedio


Scheda tecnica

Classificazione FS ETR 470.001 - 009 | ETR 470 01 - 09 (1)
Unità costruite 9
Anni di costruzione 1996 - 1997
Costruttore Fiat Ferroviaria
Rodiggio A + B + C (2)
Numero di elementi 9 (3 + 3 + 3) (2)
Numero motori 12
Tipo motori MTA 550
Potenza oraria di ogni motore 550 kW
Potenza continuativa di ogni motore 490 kW
Potenza oraria 6.600 kW
Potenza continuativa 5.880 kW
Velocità massima 200 km/h
Lunghezza totale 236.600 mm (3)
Interperno/Passo carrelli 19.000/2.700 mm (4)
Diametro ruote 890 mm
Massa in servizio/aderente 469/156 t
Posti a sedere 151 (I classe) + 322 (II classe) + 2 H, 29 WR
Modulo dei sedili 1.920 mm (I, II classe, WR)
Cabine di guida 2

  1. I treni sono numerati da 01 a 09; ogni singolo elemento ha la propria classificazione (vedi introduzione e informazioni aggiuntive).
  2. Composto da tre unità di trazione, il rodiggio complessivo è:
    (1Ao) (Ao1) + (1Ao) (Ao1) + 2' 2' + 2' 2' + (1Ao) (Ao1) + (1Ao) (Ao1) + 2' 2' + (1oA) (oA1) + (1oA) (oA1).
  3. Per i veicoli di testa: 27.650 mm; per quelli intermedi: 25.900 mm.
  4. Si fa riferimento alle dimensioni di ogni singolo elemento.
  • L'elettrotreno è dotato di frenatura elettrica a recupero e reostatica.

Informazioni aggiuntive

  • Il circuito di trazione è di tipo chopper+inverter GTO con motori asincroni trifase e raffreddamento a liquido.
  • I gruppi statici di conversione sono da 3 kV CC/350 V CA 50 Hz (140 kVA) per i servizi ausiliari.

I veicoli che compongono i convogli sono così ripartiti:

Matricola Consistenza Note
ETR 470.001 - 009 BAC 9 Veicolo motore di testa con motocompressore, convertitore statico per servizi ausiliari e
pantografo per 3 kV CC
ETR 470.201 - 209 BB 9 Veicolo motore intermedio con convertitore di trazione
ETR 470.501 - 509 RA 9 Rimorchio con trasformatore e pantografo per 15 kV CA 16,7 Hz
ETR 470.401 - 409 RB 9 Rimorchio con trasformatore
ETR 470.251 - 268 BB 18 Veicolo motore intermedio con reostato di frenatura
ETR 470.101 - 109 BAH 9 Veicolo motore intermedio con motocompressore e convertitore statico per servizi ausiliari
ETR 470.301 - 309 RA 9 Rimorchio con trasformatore e pantografo per 15 kV CA 16,7 Hz
ETR 470.051 - 059 BAC 9 Veicolo motore di testa con motocompressore, convertitore statico per servizi ausiliari e
pantografo per 3 kV CC