schede_tecniche

schede_tecniche
Automotrici termiche

Automotrice Diesel ALn 776

aln776_1001.jpg


aln776.jpg

Scheda tecnica

Classificazione FS ALn 76.1001 - 1007
Unità costruite 7
Anno di costruzione 1940
Costruttore Fiat
Rodiggio (1A) (A1)
Motore Diesel 356 Fiat
Potenza di taratura 2 x 77,25 kW a 1.800 giri/min
Trasmissione meccanica a 4 velocità Fiat
Velocità massima 90 km/h
Lunghezza totale 23.100 mm
Larghezza massima 2.710 mm
Altezza massima dal p. d. f. 3.370 mm
Interperno/Passo carrelli 16.140/2.950 mm
Diametro ruote 910 mm
Massa a vuoto 31 t
Posti a sedere 76 (II classe)

Informazioni aggiuntive

  • Queste automotrici vengono costruite per la SFEN, Società esercente la linea Novara - Biella. Decaduta la concessione, la linea passa allo Stato e le automotrici entrano nel parco FS.
  • Le ALn 776 possono essere considerate come una variante delle ALn 556 serie 1200; nel dopoguerra, come le ALn 556, anche le ALn 776 subiscono la trasformazione del riscaldamento interno nel sistema ad aria riscaldata tramite tubi alettati percorsi dall'acqua di raffreddamento dei motori.
  • Le ALn 776 risultano radiate dal parco FS all'inizio degli anni '70; sei vengono vendute alla Ferrovia del Gargano, che le acquista in base ad un progetto di demotorizzazione ed utilizzazione come rimorchi, poi non realizzato.
  • La 1006 invece viene acquistata da una ditta in Piemonte per essere adibita staticamente ad ufficio.
  • Dopo parecchi anni di inutilizzo viene donata dalla ditta che l'aveva acquistata al Museo Ferroviario Piemontese.

Bibliografia

  • “Le Automotrici della prima generazione” di N. Molino, S. Pautasso - Edizioni Elledi 1983