Automotrice a benzina ALb 80

alb80_1xx.jpg


alb80_aln80.jpg

Scheda tecnica

Classificazione FS ALb 80.101 - 110
Unità costruite 10
Anno di costruzione 1933
Costruttore Fiat
Rodiggio (1A) (A1)
Motore a benzina Fiat 255
Potenza di taratura 2 x 88,5 kW a 2.000 giri/min
Trasmissione meccanica a 4 velocità Fiat
Velocità massima 130 km/h
Lunghezza totale 22.816 mm
Larghezza massima 2.880 mm
Altezza massima dal p. d. f. 3.140 mm
Interperno/Passo dei carrelli 15.500/3.000 mm (1)
Diametro ruote 930 mm
Massa a vuoto 25,6 t
Posti a sedere 80

  1. Il perno del carrello motore è asimmetrico: 1.650 mm dall'asse esterno, 1.350 mm da quello interno.

Informazioni aggiuntive

  • Per alcuni servizi il numero dei posti a sedere offerti dalle ALb 48 o ALb 64 può risultare scarso; d'altra parte, facendo circolare due automotrici accoppiate, si aumentano i costi di esercizio. Viene quindi prevista anche una versione particolarmente capiente con 80 posti. La lunghezza, accresciuta di 7.200 mm, impone una particolare cura nello studio della parte meccanica, dovendo la cassa risultare più solida.
  • Nel 1934 i posti vengono ridotti a 72 per l'aggiunta del compartimento postale.
  • A partire dal 1948 cinque unità, sopravvissute ai danni della guerra, vengono trasformate per il funzionamento a metano.
  • Nel 1942 una seconda trasformazione conduce alla riclassificazione in ALn 80.1101 - 1105: le cinque automotrici vengono equipaggiate con motori Diesel Fiat tipo 355-C, in grado di erogare una potenza di 55 kW. La nuova velocià massima viene fissata in 95 km/h. Tra le unità che confluiscono nel nuovo gruppo si evidenzia la ALb 80.111 ex SFB.
  • Le ALn 80.1101 - 1105 risultano radiate e demolite.

Bibliografia

  • “Le Automotrici della prima generazione” di N. Molino, S. Pautasso - Edizioni Elledi 1983